Venerdė giallo

01 Febbraio 2013

Venerdė giallo

Al via la terza edizione del Festival del giallo a Pistoia: una kermesse di tre giorni con location nella Biblioteca San Giorgio, che sarà aperta anche domenica. Il mio compito di oggi è tanto faticoso quanto gradito: realizzare la diretta facebook del festival, producendo post a raffica per offrire una sorta di riassunto in diretta degli interventi condotti da parte dei relatori.

Si tratta però di un riassunto arricchito di link alle voci wikipedia riferite agli argomenti toccati, ai siti degli autori citati, alle fotografie scattate momento dopo momento: una vera e propria versione virtuale del festival, che da un lato è più povera della versione reale, ma dall'altro risulta potenziata. Sono centinaia le connessioni ai singoli post, a dimostrazione che le informazioni in grado di orientare gli utenti sono particolarmente gradite.

In effetti ho l'impressione che questo "servizio di orientamento" condotto nel pieno di un evento culturale sia una sorta di "nuova frontiera" ancora tutta da esplorare. Per questo abbondo con le virgolette, a sottolineare l'inadeguatezza del linguaggio ordinario a connotare un approccio decisamente nuovo all'offerta di servizio. Ho scritto di questa nuova esperienza nell'articolo in uscita su "Biblioteche oggi" di gennaio. Non vedo l'ora di rileggermi!