Velocitą e controllo

22 Marzo 2013

Velocitą e controllo

Oggi ho riletto volentieri il libro "Le piccole grandi cose" di Tom Peters, già da tempo presente nel mio armamentario di letture di ispirazione, e già recensito in questo sito nello spazio dedicato ai libri che consiglio ai bibliotecari (vedi). Ne avevo proprio bisogno, visto che il libro è pieno di ROBA VERAMENTE GANZA, che ti ricarica le batterie in due ore.

Mi ha particolarmente ispirato la citazione di Mario Andretti: "Se è tutto sotto controllo, vuol dire che stai andando troppo piano". La ricerca del controllo, dunque, su tutte le situazioni e le vicende che attraversano l'organizzazione è una ricerca che rischia, quando spinta troppo, di rallentare la corsa verso le realizzazioni. Anzi, semmai la vera sfida è quella di accelerare. Come ci insegna il Metabolic Management, "credo che uno dei compiti precipui di un capo sia accelerare - in modo deliberato, consapevole e incessante - il metabolismo aziendale" (p. 41).

A giudicare dall'agenda di aprile, sento di dire in tutta onestà di essere cintura nera di accelerazione: dopo il "trauma" del cambiamento di software, altri risultati *enormi* da raggiungere, sostanzialmente in un mese soltanto.

Come sarà possibile tutto ciò? Non lo so. Intanto il grande ingrediente fondamentale: il duro lavoro. Poi il talento di tutti, poi la passione, E i miracoli avverranno. Parola della Madre Badessa.