Raffreddore imperiale

06 Ottobre 2013

Raffreddore imperiale

Ha vinto lui: nonostante la doccia bollente, il latte caldissimo, le pastiglie di tachipirina, il raffreddore si è impadronito della mia giornata. Tosse, mal di gola, starnuti a gogò, a memoria di un sabato trascorso in un ambiente eccessivamente umido come la Piazza Santa Croce colpita dal nubifragio.

Riposo assoluto: l'unica vera medicina per guarire velocemente. Non posso affatto permettermi di mollare in questi giorni: troppe le cose da portare a compimento. Non mi farò certo fermare da un raffreddorino.