Gorbacev, campione della sconfitta