Attività professionale extra-istituzionale

Nella mia qualità di dipendente pubblico, ho la possibilità di svolgere – nei limiti e alle condizioni di cui all’art. 53 del D. Lgs. 165/2001 – attività extra-istituzionale retribuita o gratuita, a carattere occasionale e, ovviamente, al di fuori dell’orario di ufficio.


La mia attività extra-istituzionale si articola in:

Attività di docenza in corsi di formazione: a partire da questa pagina trovate l’elenco cronologico dei corsi che ho tenuto, con indicazione della durata e dell’ente che mi ha conferito l’incarico. Mi farà piacere se vorrete contattare gli organizzatori, per avere un giudizio di prima mano su come è andato il corso e su quali benefici hanno tratto i partecipanti dall’esperienza formativa.

Relazioni e interventi a convegni e seminari: a partire da questa pagina trovate l’elenco cronologico delle relazioni e degli interventi che ho tenuto in occasione di convegni, seminari e workshop in materia di biblioteche. Là dove possibile ho indicato il link al programma del singolo evento. Ho inserito anche i casi nei quali il mio intervento è stato inserito all’interno di tavole rotonde con altri colleghi ed esperti invitati dagli organizzatori.

Pubblicazioni professionali: a partire da questa pagina trovate l’elenco cronologico dei libri, degli articoli e dei saggi che ho pubblicato su riviste professionali. Là dove ne esiste una versione disponibile on line, ho messo l’indicazione del link.

Attività accademica: a partire da questa pagina trova l’elenco cronologico degli impegni di insegnamento universitario che ho tenuto perlopiù presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Firenze, oggi afferente al Dipartimento SAGAS, nonché, in via più sporadica, presso altri atenei italiani.

Oltre ai corsi di formazione e aggiornamento, realizzo, su commissione degli Enti interessati, alcune Proposte di consulenze sulle tematiche principali trattate nelle mie consulenze personalizzate, in materia di comunicazione interna ed esterna della biblioteca, organizzazione del team, gestione della segnaletica e della cartellonistica, gestione degli spazi fisici della biblioteca.